Da qualche anno ormai abbiamo assistito al dilagare di una vera e propria passione per le serie tv. Sempre più persone, infatti, preferiscono passare le loro ore libere guardando un episodio di una serie che seguono, piuttosto che guardare un film. Questo fenomeno è dovuto anche al fatto che registi del calibro di Martin Scorsese, per citarne uno, si siano dati da fare per riportare in auge un filone televisivo che stava diventando alquanto scadente, se non per qualche eccezione. E allora ecco che milioni di spettatori sono rimasti incantati dinanzi a serie come Boardwalk Empire, Breaking Bad, The Walking Dead (appartenente all’ormai abusato zombie plot), Game of Thrones e così via.

Piattaforme come Netflix riescono adesso ad offrire le più svariate serie tv di tutto il mondo. Di seguito ecco 5 proposte per la fine del 2016.

exorcist_opt

1. THE EXORCIST

Trasmessa da Fox, la serie di Jeremy Slater è chiaramente ispirata all’omonimo cult del 1973. Prima stagione che cavalca l’onda della nuova età d’oro dell’horror, con un cast corposo: Geena Davis interpreta Angela Rance, una donna che vive col marito il quale è reduce da un trauma cerebrale. Angela cerca il conforto di due preti, Tomas Ortega e Marcus Keane, convinta che nella casa ci siano delle presenze demoniache. Sfortunatamente, Angela ha ragione e la figlia Casey ne subisce le tragiche conseguenze.

download-2

2. SON OF ZORN

Ancora Fox ci regala una serie tv alquanto fuori dagli schemi. Zorn, un guerriero “cartoon” di un’isola lontana nell’Oceano Pacifico, fa ritorno nella sua  Orange County col fine di ricongiungersi con la sua famiglia umana, l’ex moglie Edie e il figlio 17enne Alan, ma anche per un guerriero della sua cifra questa sembra l’impresa più difficile. Edie, infatti, è ora fidanzata con Craig, un professore di psicologia. La tenacia di Zorn non cede e l’eroe resta nei paraggi, affitta un appartamento e trova un lavoro, nonostante presto si rende conto che l’essere padre è più spaventoso e arduo del dover lottare contro un drago e la vita in periferia non è da meno. Da vedere.

luke-cage-serietv

3. LUKE CAGE

Per gli instancabili amanti della Marvel, Cheo Hodari Coker sviluppa per Netflix una serie tv basata sull’omonimo personaggio Luke Cage. Terza di una serie che condurrà al crossover di The Defenders, la serie ha per protagonista l’attore Mike Colter nei panni di Cage, il quale dopo essere stato in prigione si dedica alla lotta contro il crimine forte dei suoi super poteri e della sua pelle intaccabile. Marvel is now everywhere.

maxresdefault

4. CHANCE

In molti sentono la mancanza del dottore più cinico e affascinante della tv, il caro Dottor House. Per i nostalgici, Chance è una serie che racconta la vita del neuropsichiatra Eldon Chance, interpretato magistralmente da Hugh Laurie, l’intramontabile House. Il dottor Chance si ritrova coinvolto nella vicenda turbolenta di una paziente, Jaclyn Blackstone, la quale sembra essere affetta dal disturbo della doppia personalità. Dramma e thriller psicologico, perfetti ingredienti alla base di una serie da non perdere.

black-mirror-3-stagione-netflix-copertina

5. BLACK MIRROR- TERZA STAGIONE

Irriverente, incensurata, un pugno allo stomaco. Dopo anni di attesa, Black Mirror è tornata con la terza stagione, su Netflix. La serie che ci ha lasciato così tante immagini impresse nella mente, molte delle quali avremmo voluto dimenticare, è di nuovo sulla bocca di tutti con le sue storie di fantascienza distopica più attuali e vicine di quanto non sembri. Ancora una volta sotto i riflettori è il rapporto tra umani e tecnologia, per nulla idilliaco e positivo.

In attesa della seconda stagione di Stranger Things e degli ultimi dieci episodi di Pretty Little Liars, previsti per Aprile 2017, gli appassionati di serie tv non hanno certo da annoiarsi.

Annunci